header

Con le deliberen. 3870del 17 novembre 2020 en. 4157del 30 dicembre 2020, la Giunta regionaleha ampliato la platea dei destinataridella misura Dote Unica Lavoro – Quarta Fase ailavoratori autonomi privi di partita IVAparticolarmente colpiti dalle restrizioni imposte per contenere il contagio del Covid-19.

Le agevolazioni consistono nell’assegnazione di un contributo di € 1.000 lordi una tantum a titolo di indennità di partecipazione, aderendo ad uno dei percorsi erogati nell’ambito di Dote Unica Lavoro. Il contributo sarà erogato al netto delle trattenute fiscali, poiché è equiparabile al reddito da lavoro dipendente.

La dotazione finanziaria complessiva iniziale della misura è di € 10.000.000.

Tutte le informazioni al seguente link: dote unica lavoro IV fase

 

Fonte: sito Regione Lombardia

GDPRLinea amicainfogiovanialtopavese

pagoPA
 
torna all'inizio del contenuto